Emilia-Romagna

'Mascherine', nuova stagione internazionale Teatri di Vita

Dieci eventi fra teatro, danza e musica dal vivo e su web-tv

(ANSA) - BOLOGNA, 09 OTT - È dedicata alle 'Mascherine' la nuova stagione di Teatri di Vita, a Bologna, con ironia (nel titolo) e con fiducia nell'aver pensato a una ricca stagione internazionale di qualità da ottobre ad aprile. Teatro, danza, musica, anche da Inghilterra, Romania e Marocco: e chi non può o non vuole recarsi a teatro, può seguire gli eventi in diretta sulla web-tv di Teatri di Vita.
    La stagione prende il via con 'Classe 2020' (16 ottobre), evento conclusivo del progetto internazionale "MareMuro" sostenuto dall'Unione Europea attraverso Europa Cultura, sul tema della cultura e della scuola come strumento di integrazione. Partecipano lo scrittore Eraldo Affinati, la giornalista Daniela Camboni, il rapper "afroitaliano" Tommy Kuti, la campionessa di lancio del peso Danielle Fréderique Madam, l'esperta di biblioteche Antonella Agnoli e il direttore dell'Accademia di Belle Arti Enrico Fornaroli. A Yukio Mishima, nel 50/o anniversario della morte, è invece dedicato un doppio spettacolo, diretto da Andrea Adriatico e prodotto da Teatri di Vita: "Il mio amico Hitler" (29 ottobre-15 novembre) e "Madame de Sade" (24 novembre-13 dicembre).
    La seconda parte della stagione vedrà l'arrivo di tre compagnie internazionali con tre eventi in prima nazionale: 2K-FAR del coreografo Khalid Benghrib, punta di diamante della danza contemporanea in Marocco, con "Q-A" (12-13 febbraio); Reactor, centro teatrale della Romania, con "(In)correct" (12-14 marzo) della giovane autrice e regista Leta Popescu; il concerto "One Penny Opera" (29-30 gennaio) della band inglese The Tiger Lillies, che mescola sonorità jazz, gipsy e una folle presenza da dark cabaret.
    Il teatro italiano è rappresentato dalla Piccola Compagnia della Magnolia con "1983 Butterfly" (26-28 febbraio), dal Teatro Linguaggicreativi con la versione teatrale di una sceneggiatura di Pier Paolo Pasolini mai realizzata, "La Nebbiosa" (26-28 marzo), ritratto dei Teddy Boys milanesi, e dal Teatro Kismet con l'opera di Israel Horovitz "Il bacio della vedova" (9-11 aprile). C'è anche uno spettacolo per la famiglia, un classico delle fiabe e del teatro di figura: "Biancaneve" (15-17 gennaio) del Teatro del Carretto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie