'Bologna si tinge di blu', al via il primo Salone Nautico

L'esposizione nel distretto fieristico dal 17 al 25 ottobre

'Bologna si tinge di blu' con la prima edizione del Salone Nautico. Circa 50 espositori, più di 130 imbarcazioni e 24.800 metri quadrati di superfice: sono questi i numeri della kermesse organizzata dalla società Saloni nautici internazionali d'Italia (Snidi), in programma nel quartiere espositivo di BolognaFiere dal 17 al 25 ottobre. Il salone propone un'area dedicata alle imbarcazioni tra i 5 ed i 18 metri nonché motori, accessori e servizi dell'intera filiera nautica.

Resta invariata la formula espositiva voluta dagli organizzatori, nonostante la riduzione del progetto iniziale a causa del Covid, che si sviluppa su tre padiglioni con oltre 18mila metri quadrati all'interno dei quali troveranno posto numerosi cantieri, italiani e stranieri, di imbarcazioni come yacht, motoscafi, gozzi e gommoni. Ci saranno oltre 100 marchi in rappresentanza di una produzione che vede impegnate aziende di 10 regioni italiane e di due Paesi stranieri. Tante le novità, alcune in anteprima internazionale. La partecipazione del cantiere cinese 'AlumBoats', per la prima volta in Italia, indica l'interesse internazionale per la piazza emiliana. Tra i 20 cantieri di yacht e barche presenti, spiccano i nomi di Rio Yacht, Rizzardi e Salpa. Nel segmento motori l'attenzione è rivolta a quelli elettrici dell'azienda romagnola Mitek.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie