Mostre: oltre 65mila visitatori per Banksy a Ferrara

Prima esposizione inaugurata in Italia dopo lockdown

Si chiude con 65.138 presenze la mostra 'Un artista chiamato Banksy' a palazzo dei Diamanti, a Ferrara. Il dato ufficiale è arrivato dopo la fine della rassegna, domenica sera, e si riferisce al numero complessivo di visitatori a partire dal 30 maggio, data di apertura.
    Sulla pagina Facebook e sui canali web di Palazzo dei Diamanti un banner omaggia ogni singolo visitatore: '65.138 grazie', è scritto sulla grafica che riprende una delle opere più famose dello street artist, la bambina con il palloncino rosso a forma di cuore.
    "Sono numeri che portano Ferrara al vertice delle mostre italiane e che, nei fatti, collocano la mostra nelle prime posizioni a livello nazionale per presenze. Mostra - ricorda l'assessore Marco Gulinelli - che è stata la prima inaugurata in Italia dopo il lockdown. Il nostro 'grazie' a tutto lo staff di Ferrara Arte e a chi ha creduto con noi che questi numeri fossero possibili. Ma soprattutto grazie al grande pubblico di Banksy, che ha rispettato le limitazioni e che ha dimostrato passione e affetto per questo grande artista e per la nostra Ferrara". Dal 31 ottobre al 5 aprile 2021 il Palazzo dei Diamanti ospiterà la mostra 'Antonio Ligabue. Una vita d'artista (1899-1965)', a cura di Marzio Dall'Acqua e Vittorio Sgarbi, che riassume l'itinerario artistico del pittore, scultore e disegnatore, nato in Svizzera ed emiliano d'adozione, diventato uno dei protagonisti del Novecento a livello internazionale.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie