Beni culturali: 900mila euro per restauro mura di Ferrara

Da comune un chilometro all'anno di interventi contro il degrado

Si chiama "un chilometro di mura all'anno" il progetto che il sindaco di Ferrara Alan Fabbri, con l'assessore Andrea Maggi, hanno presentato alla stampa.
    Il piano prevede, a partire da quest'anno, il restauro conservativo, contro il degrado, di un chilometro all'anno di tratto di fortificazioni, sui nove complessivi che circondano la città estense. L'Amministrazione ha investito circa 900mila euro. Si comincia con la parte Nord, dalla fine di viale Belvedere fino a porta degli Angeli, e il progetto riguarda anche il rifacimento di parte della pista ciclabile da piazzale San Giovanni al doccile di San Rocco. Con il ribasso d'asta si conta di procedere con le manutenzioni del percorso ciclabile dal doccile a piazzale Medaglie d'Oro.
    "Una promessa elettorale che inizia a concretizzarsi", ha detto il sindaco, annunciando di avere avuto una interlocuzione col ministro (ferrarese) Dario Franceschini, "per una collaborazione nel segno di un progetto che vogliamo consegnare alla nostra città".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie