Avvisa imprenditori di ispezioni, arrestato funzionario Inail

A Parma, intercettato diceva: 'Ho seminato parecchio'

Un funzionario della sede Inail di Parma di 65 anni è finito agli arresti domiciliari per corruzione. Lo hanno arrestato oggi gli uomini della Guardia di Finanza su mandato del Gip Mattia Fiorentini.

L'uomo, secondo le indagini della Procura della città emiliana, avvisava diversi imprenditori delle future ispezioni dell'ente, sistemava le pratiche pendenti e passava anche i dati riservati degli archivi. Al telefono, intercettato dalle Fiamme Gialle, si vantava di avere "seminato parecchio" e in maniera "proficua", alludendo a nuove e imminenti entrate economiche. Per il Gip, i "terreni" oggetto della "semina" erano i vari imprenditori cui il funzionario offriva i propri servigi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie