Ragazzina aggredita da baby gang 'rosa', tre denunciate

A Riccione, quindicenni accusate di lesioni e rapine

Tre ragazzine di 15 anni, due di Milano e una di Fano, sono state denunciate dai carabinieri di Riccione per lesioni e rapine. In gruppo hanno aggredito una coetanea di Verona in vacanza a Riccione con i genitori e due amiche. Domenica notte sul lungomare di Riccione, come riporta la stampa locale, le tre ragazzine hanno accerchiato la veronese dopo che questa aveva urtato con una spalla una delle milanesi. Un affronto che le è costato calci e pugni, tanto che dal Pronto soccorso l'hanno dimessa con una prognosi di 10 giorni.

Un'aggressione, da parte delle tre, che neanche l'intervento delle amiche, di alcuni passanti e di un bagnino hanno evitato il peggio. Stando alle testimonianze, le milanesi erano con un gruppo di almeno di una decina di altri giovanissimi. Quando sono arrivati i carabinieri di Riccione hanno identificato le 15enni e soccorso la vittima.

Portate in caserma le ragazzine sono state raggiunte dai genitori. Per le 15enni una denuncia a piede libero, trasmessa al Tribunale dei Minori di Bologna, per lesioni e rapina, perché durante l'aggressione alla veronese sarebbe stata strappata anche una catenina.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie