Su spiagge E-R clinica 'mobile' e test sierologici

Screening al costo ridotto di dieci euro per i turisti

Obiettivo vacanze sicure sulle spiagge dell'Emilia-Romagna con test a prezzo ridotto di 10 euro ai turisti e rispetto delle norme di prevenzione contro il rischio di contagio da Covid-19 grazie a mascherine e kit per igienizzare le mani. Da Cervia a Ravenna, prendono il via i progetti 'Riviera sicura' e 'Kit e Unità di strada', realizzati dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con le Aziende sanitarie della Romagna e Ferrara, l'Aosp di Ferrara e i Comuni interessati. Le iniziative sono state illustrate oggi a Cervia.

Fulcro del progetto 'Riviera sicura' sarà la clinica mobile operativa per tutto il mese di agosto dove turisti e bagnanti potranno recarsi per effettuare un test di screening per sapere se hanno avuto 'contatti' col Sars-Cov2 e, in caso positivo, potranno effettuare direttamente, e in sicurezza, il tampone per sapere se l'infezione sia in corso. Alla clinica (a Cervia dal 3 agosto e a Rimini dal 17) si affiancherà poi un camper che svolgerà lo stesso servizio spostandosi negli altri Comuni della Riviera.

Il piano 'Kit e Unità di strada' prevede invece la distribuzione di un milione di mascherine, 700mila kit per igienizzare le mani, e cartoline della campagna con le buone pratiche di prevenzione, su tutta la costa a partire dalla Settimana Rosa (3-9 agosto) e per tutto il mese di agosto.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie