Musica: l'Orchestra della Comunità Europea a Ferrara

Sul podio Gianandrea Noseda, al pianoforte Beatrice Rana

(ANSA) - FERRARA, 01 AGO - Dopo il forzato periodo di chiusura causato dall'emergenza sanitaria, anche FerraraMusica riprende l'attività con la sua orchestra in residence, la European Union Youth Orchestra, il complesso sinfonico giovanile della Comunità Europea che dal 2018 ha una delle sue residenze nel Teatro Comunale della città estense.
    L'appuntamento è per il 21 agosto con una serata anteprima della stagione 2020/21 che vedrà protagonista sul podio Gianandrea Noseda, direttore d'orchestra italiano tra i più richiesti del panorama internazionale, nuovamente ospite di Ferrara Musica, mentre alla tastiera ci sarà Beatrice Rana, l'ancor giovane pianista salentina già star internazionale contesa dai principali teatri. Il programma della serata sarà contraddistinto dal numero 3 con il Terzo Concerto per pianoforte e orchestra in do minore, op. 37 di Beethoven e con la Terza Sinfonia in re maggiore D 200 di Schubert, due capisaldi del grande repertorio tra i più amati dal pubblico. I biglietti, già in vendita, sono acquistabili online sul sito www.ferraramusica.it. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie