Coronavirus: su oltre 10mila tamponi 56 nuovi casi in E-R

Da screening in settori logistica e lavorazione carni

Sono 56 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Emilia-Romagna da ieri, di cui 37 asintomatici, su una base di oltre 10.400 tamponi effettuati. Lo rende noto il bollettino quotidiano della Regione specificando che si tratta di positività rilevate per lo più in seguito all'attività di prevenzione e controlli. Complessivamente i contagiati in regione sono 29.726 da inizio epidemia. I guariti sono saliti a 23.925 (+40). Nessun nuovo caso nelle province e di Ravenna, Forlì-Cesena e a Imola. Due le nuove vittime.

La maggior parte dei nuovi contagi nelle province di Piacenza (15), Reggio Emilia (10), Bologna (15). Numerosi quelli da controlli nella logistica-carni e rientri dall'estero. Dei 56 nuovi casi, nel dettaglio, 14 sono stati individuati a seguito di attività di tracciamento, 7 sono stati riscontrati in controlli a seguito di rientri dall'estero, che in Emilia-Romagna prevedono l'effettuazione di due tamponi naso-faringei nei 14 giorni di isolamento fiduciario; 17 casi sono il frutto delle attività di screening nel comparto della logistica e della lavorazione carni; 2 casi sono l'esito di tamponi pre-ricovero e quattro casi sono emersi tramite test sierologici. A 30 persone il tampone è stato fatto quando erano già in isolamento.

I casi attivi sono a quota 1.510 (+14), di cui circa il 95 % con sintomi lievi in isolamento a casa. Rimangono quattro i ricoveri in terapia intensiva, salgono a 67 (+8) quelli negli altri reparti Covid.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie