Emilia-Romagna

Coronavirus: in Emilia-Romagna 63 nuovi casi e due morti

La maggioranza fa parte di focolai già individuati e isolati

(ANSA) - BOLOGNA, 24 LUG - Nelle ultime 24 ore, in Emilia-Romagna, sono 63 i casi di positività al Coronavirus, 45 dei quali asintomatci. Si sono registrati anche due morti, uno in provincia di Bologna, uno in quella di Rimini.
    Quasi il 75% dei nuovi contagi (47 su 63) si concentra nelle province di Modena (14), Bologna (13), Reggio Emilia (11) e Rimini (9), e si tratta per la maggior parte di casi riconducibili a focolai già noti, attività di prevenzione nei reparti della logistica e delle carni, e sui rientri dall'estero. Circa la metà, 36, era già in isolamento in attesa del tampone In provincia di Modena, 4 casi sono riconducibili al focolaio già circoscritto in un prosciuttificio e altri 4 al focolaio, già noto, di una giovane rientrata da una vacanza a Riccione.
    In quella di Bologna sono legati a un focolaio già noto in una azienda della logistica 4 nuovi contagiati, che si trovavano già in isolamento, mentre 2 positivi sono stati identificati grazie all'operazione regionale di screening per i lavoratori della logistica. In quella di Rimini, infine, 8 casi sui 9 totali riguardano lavoratori stranieri di una ditta della logistica nell'ambito di un focolaio circoscritto e sotto controllo.
    Scendono a 4 i pazienti in terapia intensiva (-2 da ieri), restano 79 quelli ricoverati negli altri reparti Covid. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie