A Riccione quasi tutti gli alberghi hanno riaperto

Il sindaco, bravi gli operatori che hanno tenuto duro

A Riccione quasi tutti gli alberghi hanno riaperto. Ne dà notizia il Comune romagnolo: "Sono stati bravi gli operatori di Riccione, hanno tenuto duro, hanno puntato su ciò che sanno fare meglio degli altri, e oggi possiamo dire che la Perla Verde ha acceso i motori e si è rimessa a correre", dice la sindaca Renata Tosi.
    "Quest'anno - aggiunge - è stata in salita ma alla fine siamo arrivati, e contro ogni aspettativa la produttività della Romagna e del nostro turismo ha iniziato a risalire.
    L'amministrazione sarà al fianco degli operatori perché crediamo che agendo insieme possiamo arrivare ad alzare le presenze e lasciare alle spalle quel brutto dato del -30%, che per la Regione sarebbe addirittura un risultato accettabile, ma noi puntiamo sempre a migliorare il risultato".
    Secondo i dati raccolti dall'Ufficio Suap del Comune di Riccione confermano il trend positivo. Le strutture ricettive, hotel e residence attivi a Riccione per l'estate 2020 sono 432, di cui 31 residence. Dall'inizio dell'anno si registrano sette sospensioni della licenza alberghiera, meno dell'1,7% sul totale degli hotel aperti. Di queste, due sospensioni sono antecedenti al lockdown e risalgono a gennaio; tre a marzo e una maggio. Tre di queste strutture sono a una stella, altre tre strutture a due stelle, solo una struttura a quattro stelle.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie