Emilia-Romagna

Zaky, Bologna verso la cittadinanza onoraria

'Incarna valori di libertà di studio e di pensiero'

La cittadinanza onoraria a Patrick Zaky da Bologna e da tutti i comuni della Città metropolitana: la proposta, già avanzata dal sindaco bolognese Virginio Merola a metà febbraio, a pochi giorni dall'arresto in Egitto dello studente dell'Università emiliana, è ufficialmente partita.

È stata presentata ieri in apertura del Consiglio della Città metropolitana da Simona Lembi (Pd), d'intesa con il sindaco Merola. La proposta di ordine del giorno invita i Comuni del bolognese a conferire la cittadinanza onoraria a Patrick George Zaky riconoscendo nella sua figura "quei valori di libertà di studio, di libertà di pensiero e di libertà alla partecipazione pubblica propri di questo territorio e delle istituzioni che lo rappresentano". L'ordine del giorno sarà discusso dal Consiglio metropolitano nella prossima seduta del 24 giugno.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie