Amazon: nuovo centro a Parma, assumerà 30 persone

Previsti 70 posti anche per autisti, servirà province emiliane

Amazon, il colosso americano dell'e-commerce, ha annunciato che aprirà un nuovo deposito di smistamento a Parma. La nuova struttura sarà operativa dall'autunno e servirà i clienti delle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena. Nel deposito, grande oltre 11mila mq, saranno assunte, nell'arco di tre anni, 30 persone a tempo indeterminato. È previsto anche che i fornitori di servizi di consegna legati al deposito assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato.
    Dal 2011 Amazon ha creato in Emilia-Romagna 1.800 posti di lavoro, con un centro di distribuzione e un centro di smistamento a Castel San Giovanni (Piacenza) e due depositi di smistamento a Crespellano (Bologna) e Santarcangelo di Romagna (Rimini).
    "In un momento difficile come quello che stiamo vivendo - dice Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia - siamo orgogliosi del lavoro che stiamo svolgendo".
    Soddisfatto anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. "Un nuovo deposito Amazon significa prima di tutto nuovi posti di lavoro: è un fatto importante in un periodo in cui la crisi morde tutti i settori produttivi, i quali hanno bisogno oggi più che mai di nuovi investimenti e nuovi spazi di mercato". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie