Pusher in trasferta arrestato da Carabinieri

Partito dal Bolognese per vendere hascisc nel Reggiano

Quasi due etti di hascisc sono stati sequestrati dai Carabinieri a un 45enne di origine marocchina, arrestato al termine di un'indagine antidroga che da San Lazzaro di Savena, nel Bolognese, ha portato a Rolo, nel Reggiano. L'uomo, già con precedenti specifici, era tenuto sotto controllo dei militari dell'Arma di San Lazzaro per il sospetto che spacciasse nella cittadina. Le attività di pedinamento hanno condotto fino al parcheggio di un supermercato di Rolo, dove il 45enne è stato sorpreso a cedere lo stupefacente a un cliente italiano del luogo. Sottoposto a una perquisizione, lo spacciatore è stato trovato in possesso di 190 grammi di hascisc, oltre a 3.150 euro in contanti anch'essi sequestrati.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie