Forza blocco stradale: 'Sono positivo'

Arrestato nel Riminese e portato in ospedale con la febbre

Dopo aver forzato un blocco stradale, è fuggito ed è stato bloccato dai carabinieri dopo una colluttazione durante la quale continuava a gridare: "Sono positivo al virus". E' successo ieri mattina nel Riminese, tra Cattolica e Misano, dove un brasiliano di 32 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ma il magistrato non ha applicato la misura cautelare per motivi igienico sanitari. Ora si trova all'ospedale Ceccarini di Riccione: quando è arrivato aveva oltre 38 di febbre ed è stato sottoposto al tampone. Tre carabinieri, riporta la stampa locale, sono rimasti feriti. Insieme all'uomo, in auto, c'era la madre.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie