Coronavirus: Sergio Venturi resta commissario fino a luglio

Proroga dell'incarico fino alla fine dell'emergenza

(ANSA) - BOLOGNA, 03 APR - Sergio Venturi è stato confermato Commissario ad acta per la gestione dell'emergenza Coronavirus in Emilia-Romagna, con proroga dell'incarico, in scadenza domani, fino al 31 luglio, data in cui termina lo stato d'emergenza nazionale decretato dal Governo. Lo annuncia la Regione.
    La Giunta regionale ha prorogato fino al p30 giugno gli incarichi dei Commissari straordinari delle Aziende sanitarie e Ospedaliere dell'Emilia-Romagna. Sono stati nominati due nuovi commissari, in sostituzione dei dimissionari: si tratta di Antonio Brambilla, attuale Direttore generale dell'Azienda Usl di Modena e che ora prende anche il posto di Ivan Trenti come Commissario straordinario dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Modena, e di Massimo Fabi, attuale Commissario straordinario dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma che ora subentra ad Elena Saccenti anche come Commissario straordinario dell'Azienda Usl di Parma. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie