Rimini, a 101 anni vince coronavirus e torna a casa

Lo racconta la vicesindaca della città romagnola

A 101 anni ha contratto il coronavirus ma è guarito ed è tornato a casa. A renderlo noto è la vice sindaco di Rimini, Gloria Lisi. "Questa mattina - scrive - mi è stata data una piccola notizia: un uomo, riminese, positivo al Covid-19, è stato dimesso dall'ospedale 'Infermi' di Rimini ed è tornato a casa, dalla sua famiglia".

"Il signor P., riminese, è nato nel 1919, nel pieno di un'altra tragica pandemia mondiale. 101 anni, il secolo breve vissuto quasi per intero e poi questo primo scorcio del nuovo Millennio - Scrive Lisi - Ha visto tutto, il signor P. Guerre, fame, dolore, progresso, crisi e resurrezioni. Valicata la barriera centenaria il destino gli ha messo davanti questa nuova sfida, invisibile e terribile allo stesso momento. La scorsa settimana è stato ricoverato al nosocomio di Rimini, essendo positivo al test Covid-19. In pochi giorni è diventato 'la storia' anche per i medici, gli infermieri, tutto il personale sanitario. E ce l'ha fatta. Il signor P. ce l'ha fatta. La famiglia lo ha riportato a casa ieri sera".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie