Piacenza, 'cabina' per tamponi rapidi

Il progetto di un'azienda di Fiorenzuola da un'idea coreana

Una cabina, simile a quelle telefoniche, per effettuare il tampone per il coronavirus a un alto numero di persone in pochi minuti per ciascuna. L'idea arriva da Seul, Corea del Sud, ed è stata presa in prestito da un'azienda piacentina per un progetto da sottoporre al vaglio della Ausl locale. Lo riporta la Libertà di Piacenza.

Food and Pharma Systems (Fps) di Fiorenzuola d'Arda ha raccolto l'idea coreana e l'ha fatta propria. Le cabine consistono in "scatole" sterili alte due metri e dieci, larghe e profonde 80 centimetri, facilmente trasportabili e, secondo i progettisti, in grado di eseguire tra i 12 e i 15 tamponi in un'ora. Sono due cabine, in una si preleva il tampone, mentre l'altra viene disinfettata in pochi minuti.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie