Alcol a minori, chiusa una discoteca

Dopo un controllo dei carabinieri a Carpi, denunciato il titolare

Apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo, permettendo l'ingresso a quattro minori di 16 anni, e somministrazione di bevande alcoliche a minorenni.
    Sono le contestazioni che i carabinieri hanno mosso nei confronti di una discoteca di Carpi (Modena), posta ora sotto sequestro, con relativa denuncia del legale rappresentante della società che ha in gestione la discoteca stessa. Il controllo dei militari dell'Arma è scattato alle 4.30 della notte di Capodanno. I carabinieri hanno appunto rilevato la violazione delle prescrizioni imposte nella licenza, oltre alla presenza dei minori all'interno. Nel corso del controllo è stato anche accertato che una minorenne per entrare nel locale ha presentato una carta d'identità falsificata, al fine di risultare più grande. La giovane è stata segnalata alla procura dei minori di Bologna.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie