Presidio e striscioni anti-Lega

La protesta in piazza a Bologna contro la kermesse di Salvini

Si stanno radunando in piazza San Francesco, a Bologna, gli attivisti dei collettivi e dei centri sociali che hanno organizzato un corteo per protestare contro la presenza di Matteo Salvini al Paladozza, arena che stasera ospiterà la convention della Lega che aprirà ufficialmente la campagna elettorale di Lucia Borgonzoni per la presidenza della Regione Emilia-Romagna. In piazza ci sono già diverse centinaia di persone, con in mano cartelli contro la Lega e Salvini. La zona attorno al palazzetto dello sport è completamente blindata dai mezzi delle forze dell'ordine e da più di 200 agenti: a difesa del Paladozza anche due idranti. I centri sociali hanno già annunciato che cercheranno di avvicinarsi il più possibile al Paladozza, per 'rovinare la festa' agli esponenti leghisti. Nelle vie intorno al Paladozza sono comparsi, nel pomeriggio, striscioni contro Salvini. Appesi ad alcune finestre, lenzuoli bianchi con scritte nere, recitavano: "Bacioni dalla Russia" o "Salvini sei un boomer".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna