Emilia-Romagna

Fisco, confiscati beni per 14 milioni a maxi evasore

Operazione 'Game Over' della Guardia di Finanza di Modena

Auto di lusso, polizze assicurative, case da Sondrio a Lucca e pure una villa di pregio con parco in una rinomata località balneare toscana del valore, solo questa, di circa due milioni di euro: sono alcuni dei beni mobili e immobili, per quasi 14 milioni di euro complessivi, confiscati dalla Guardia di Finanza di Modena a un imprenditore originario della provincia di Reggio Emilia ma con interessi anche nel Modenese. Nel mirino dell'operazione 'Game Over' un evasore fiscale ritenuto "socialmente pericoloso".

Il provvedimento eseguito dai militari del nucleo Polizia economico-finanziaria di Modena è stato emesso dalla sezione penale del Tribunale di Reggio Emilia, che già nel 2018 aveva accolto la richiesta di sequestro anticipato del patrimonio confiscato in questi giorni. Dalle indagini è emersa una reiterata propensione a delinquere dell'imprenditore, un 'grande evasore' al centro di numerosi procedimenti penali accesi in diverse Procure della Repubblica.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie