Emilia-Romagna

Cacciatore scivola e gli parte colpo di fucile, grave

Sul Monte Orocco, 47enne ferito all'addome e al torace

Un grave incidente di caccia è avvenuto questa mattina poco prima delle 10 sull'Appennino parmense. Un uomo di 47 anni, residente in provincia di Parma, che era a caccia di cinghiali insieme ad amici sul Monte Orocco (Bedonia), nel tentativo di scavalcare una recinzione è scivolato e dal fucile è partito accidentalmente un colpo che lo ha colpito all'addome e al torace.

Ancora cosciente, l'uomo è riuscito a chiamare il 118 per chiedere aiuto, comunicando informazioni precise per raggiungerlo e la centrale operativa ha inviato ambulanza, squadra del Soccorso alpino e speleologico e l'elicottero 118.

Il paziente, che nel frattempo ha perso conoscenza, è stato raggiunto dai suoi amici e poi recuperato dai soccorritori e trasportato all'Ospedale Maggiore di Parma in condizioni molto gravi. È stato sottoposto a intervento chirurgico. I carabinieri sono stati informati dell'accaduto.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie