Lascia figlia di un anno in auto, denunciato

Nel parcheggio di un centro commerciale alla periferia Bologna

Ha lasciato la figlia di appena un anno e mezzo chiusa a chiave in macchina nel parcheggio di un centro commerciale. E' successo ieri pomeriggio nel parcheggio del Centro Navile, alla periferia di Bologna, dove i Carabinieri hanno denunciato per abbandono di minore un quarantenne di Porretta Terme. I militari sono intervenuti su segnalazione di alcuni passanti, che avevano notato una bimba che piangeva, chiusa nell'abitacolo di una 'Renault Megane'. Dopo essere riusciti ad abbassare leggermente il finestrino, hanno infilato un gancio di ferro per fare leva sulla maniglia interna e aprire lo sportello. Prelevata e tranquillizzata la piccola, gli agenti dell'Arma hanno atteso l'arrivo del padre. L'uomo si era allontanato per più di mezz'ora e ha tentato di giustificarsi dicendo che stava cercando la moglie all'interno di uno dei negozi del centro commerciale. La spiegazione non l'ha salvato dalla denuncia.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Aeroporto di Bologna