Emilia-Romagna

10.000 piatti vuoti per dire no alla fame

In Piazza Maggiore 'In the name of Africa', pixel art di Cefa

Conclusa in Piazza Maggiore, a Bologna l'ottava edizione di 'In the name of Africa', manifestazione di pixel art urbana, organizzata da Cefa Onlus-Il seme della Solidarietà, nell'ambito degli eventi dedicati alla Giornata mondiale dell'Alimentazione Circa 10.000 piatti di ceramica, pari a 60 quintali di peso, hanno 'apparecchiato' Piazza Maggiore rappresentando una tavolata di piatti vuoti per ricordare che ancora oggi troppe persone non hanno accesso al cibo. Uno ad uno i piatti sono stati capovolti per formare, prima il disegno dell'Africa, poi quello di un libro da cui nasce una spiga - una illustrazione ideata dal fumettista Francesco Tullio Altan - e, infine, la sagoma dell'Uomo vitruviano di Leonardo da Vinci, a sottolineare, nel cinquantenario della sua scomparsa, "come l'educazione e lo studio, la formazione agricola e la conoscenza tecnica siano i mezzi fondamentali per sconfiggere la fame".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie