Festival turismo responsabile a Ravenna

Riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e 'restanza'

Torna a Ravenna dal 19 al 22 settembre il Festival del Turismo responsabile (IT.A.CA') per portare cittadini, viaggiatori, operatori e istituzioni a riflettere insieme su sostenibilità, accoglienza e 'restanza', un concetto sviluppato dall'antropologo Vito Teti secondo il quale "restare non è un fatto di pigrizia, di debolezza: dev'essere considerato un fatto di coraggio".
    Si comincia giovedì con una giornata per studenti, operatori locali, professionisti del turismo e cittadini: professionisti e 'content creators' che lavorano nel sistema turistico nazionale porteranno testimonianze sul viaggio responsabile. Venerdì Silvia Salmeri, founder di Destinazione Umana, la blogger Milena Marchioni e la scrittrice Francesca Sanzo spiegheranno come camminare sia un modo per riscoprire la propria dimensione di donna in una forma di 'restanza' che attraversa i luoghi. Sabato e domenica bike tour alla scoperta della street art di Ravenna, il 22 pulizia degli stradelli di Marina di Ravenna con Legambiente.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Aeroporto di Bologna