Biglietto bus a Bologna sale a 1,50 euro

Merola, prima o poi il recupero dell'inflazione andava fatto

A partire dall'1 agosto il biglietto singolo per viaggiare sugli autobus Tper dell'area urbana di Bologna costerà 1,50 euro se acquistato a terra: 20 centesimi in più rispetto a oggi. Il ticket comprato a bordo del mezzo salirà invece da 1,50 a 2 euro. Rimangono invariati i prezzi degli abbonamenti mensili e annuali. "Prima o poi il recupero dell'inflazione andava fatto", ha detto il sindaco di Bologna e della Città metropolitana, Virginio Merola, che ha illustrato le novità insieme all'assessore alla Mobilità Irene Priolo, al consigliere metropolitano Marco Monesi e al direttore di Tper Paolo Paolillo.

Malgrado questa indicazione di adeguamento inflattivo biennale, le tariffe di Tper, entrate in vigore nel 2013 "erano ferme da sei anni e non sono mai state adeguate, ma è previsto dal contratto", ha spiegato Monesi. Bologna si allinea con le tariffe di altre città della regione che, già da tempo, avevano portato il biglietto a 1,50 euro: si tratta di Modena, Piacenza, Reggio Emilia e Rimini.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna