Coro Papageno, prima volta fuori carcere

Il 4 maggio a Bologna assieme al trio jazz di Uri Caine

Il Coro Papageno della Casa circondariale di Bologna, gruppo polifonico di detenuti e detenute fondato da Claudio Abbado nel 2011, si esibirà per la prima volta fuori dal carcere, il 4 maggio alle 17 all'Auditorium Manzoni, assieme al Trio del jazzista statunitense Uri Caine.
    E' stato Caine, sensibile alle tematiche rieducative della pena, a chiedere di suonare con il Coro Papageno, considerandolo esempio del potere della musica di abbattere barriere e pregiudizi. Il titolo del concerto - "Change!" - prende il nome da un brano che Caine dedicò a Octavious Catto, attivista dei diritti civili neri nell'America post guerra civile.
    Il concerto raccoglierà fondi per il Coro, promosso dall'Associazione Mozart14 presieduta da Alessandra Abbado, figlia del maestro: "Nella detenzione, quando ti viene tolta la libertà" - ha rilevato - la musica "ti apre uno spiraglio di evasione, ti eleva in dignità". La direttrice della Casa circondariale, Claudia Clementi, si è detta "molto emozionata" dall'iniziativa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie