Decreto sicurezza, la Lega E-R lancia raccolta firme pro Salvini

Borgonzoni: 'Da Bonaccini presa di posizione puramente politica'

Al via domani in tutte le piazze dell'Emilia-Romagna una raccolta firme organizzata dalla Lega regionale a sostegno dell'operato del ministro dell'Interno Matteo Salvini sulla vicenda Diciotti e contro il ricorso deliberato dalla giunta regionale al decreto Sicurezza. Una decisione, quest'ultima, ha commentato la senatrice leghista Lucia Borgonzoni, che rappresenta una "presa di posizione puramente politica". Il presidente Stefano Bonaccini, ha aggiunto il sottosegretario alla Cultura, "non usi lo strumento della Regione" per "cercare di recuperare qualche voto o per nascondere le grosse difficoltà che ha il Pd". Oltre a Borgonzoni la raccolta firme pro Salvini è stata presentata oggi in Regione da Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia e segretario nazionale Lega Romagna, e da Alan Fabbri, capogruppo Lega Emilia-Romagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie