Emilia-Romagna

Sospetto caso di meningite nel Modenese

Ricoverato in terapia intensiva, pare escluso il rischio di contagio

Sospetto caso di meningite batterica a Modena, dove un 67enne residente nel distretto sanitario di Mirandola è ricoverato in gravi condizioni al policlinico. La segnalazione, informa l'Ausl, è arrivata ieri pomeriggio al servizio di Igiene Pubblica. Il paziente era stato portato giovedì 8 al pronto soccorso di Mirandola con sintomi che hanno richiesto il ricovero.
    All'aggravarsi del quadro clinico, ieri è stato trasferito al reparto di Malattie infettive al Policlinico e a seguito di un ulteriore aggravamento, è stato ricoverato in Terapia intensiva.
    I primi accertamenti di laboratorio escludono una meningite da meningococco e quindi il rischio di contagio, ma in attesa della conferma delle analisi era comunque stata disposta a titolo precauzionale la profilassi antibiotica ai contatti stretti del paziente, agli operatori sanitari e della Croce blu che lo hanno assistito e a due pazienti di Mirandola.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie