1. ANSA.it
  2. COP26
  3. News
  4. CoP26: Greta torna a casa per non perdere scuola, e snobba Obama

CoP26: Greta torna a casa per non perdere scuola, e snobba Obama

Rientro in treno, scelta sostenibile

Redazione ANSA LONDRA

(ANSA) - LONDRA, 08 NOV - E' tornata a casa per non perdere troppi giorni di scuola Greta Thunberg, la giovane pasionaria svedese dell'ecologia simbolo della battaglia dal basso contro la minaccia del cambiamento climatico che incombe sul pianeta, reduce dall'aver animato nei giorni scorsi a Glasgow vaste manifestazioni di piazza contro i risultati - giudicati finora deludenti - della CoP26: la conferenza internazionale Onu sul clima in corso per due settimane, e fino a venerdì prossimo, nel Regno Unito.
    Greta ha lasciato la città scozzese nel weekend in treno - con una scelta ambientalista in aperto contrasto rispetto al ricorso massiccio dei leader presenti all'evento di aerei privati o di Stato - ed è ora a Stoccolma, riportano i media britannici. In questo modo ha peraltro snobbato la presenza in Scozia oggi dell'ex presidente americano Barack Obama, impegnato in una tavola rotonda organizzata dalla presidenza della CoP con alcuni rappresentanti del mondo giovanile che hanno accettato di farsi coinvolgere e di dialogare con l'establishment: al contrario dell'attivista svedese e del suo movimento, secondo cui la conferenza di Glasgow si sta configurando come "un fallimento" privo di impegni sufficientemente concreti o ravvicinati contro il surriscaldamento della Tera, come un esempio di "greenwashing" e come l'ennesima "celebrazione del business as usual e del bla bla bla". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: