Venezia compie 1.600 anni,in settimana via alle celebrazioni

Iniziative proseguiranno fino al 2022

Redazione ANSA VENEZIA

(ANSA) - VENEZIA, 21 MAR - Cominceranno giovedì prossimo, 25 marzo, le celebrazioni per i 1600 anni di fondazione della città di Venezia. Momento che le leggenda fa risalire alla posa della prima pietra della chiesa di San Giacomo di Rialto (San Giacometto) il 25 marzo del 421. In realtà gli storici non concordano su una data esatta, perchè quel periodo fu segnato dall'evoluzione di continui flussi migratori, dagli insediamenti dei primi aitanti negli isolotti della laguna ai quali si aggiunse l'arrivo dei veneti che fuggivano dalla terraferma dai primi assalti dei barbari.
    Giovedì, alle ore 11 , in concomitanza con l'Annunciazione, nella Basilica di San Marco il Patriarca Francesco Moraglia celebrerà una messa che, date le regole anti-Covid in vigore, sarà trasmessa in diretta televisiva attraverso il network 'Antenna 3' e il profilo Facebook di 'Gente Veneta'. Nel pomeriggio, alle 16, tutte le chiese del patriarcato sono state invitate a suonare le campane a distesa. Alle ore 18.30 sarà invece la Rai a tributare un omaggio alla Città lagunare, mandando in onda su Rai 2 uno speciale dedicato a Venezia con il quale, attraverso immagini e musica, si racconteranno i 16 secoli di storia della Serenissina, con uno sguardo al futuro.
    Gli eventi per l'anniversario proseguiranno sino al 2022. Sono 235 le proposte di iniziative, presentate da 135 soggetti, giunte in seguito alla call lanciata dal Comitato per le celebrazioni dei 1.600 anni, istituito dal Comune di Venezia..
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie