Ad Arezzo il Museo dell'Oro

Esposta anche statua Minerva ritrovata nel Cinquecento

Redazione ANSA AREZZO

AREZZO - "Un'eccellenza della produzione artigianale ed industriale del posto e di tutto il comparto italiano. Un percorso che dalla dea Minerva accompagna fino si nostri giorni dimostrando la valenza dell'ingegno aretino è italiano". Così il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani ha accompagnato l'inaugurazione del Museo dell'Oro nel trecentesco palazzo di Fraternita di Arezzo dove trovano spazio 82 capolavori in oro firmati dai maestri italiani ed internazionali e realizzati ad Arezzo. Contemporaneamente è stata inaugurata l'esposizione che ospita la statua il bronzo della Minerva ritrovata nel 1541 ad Arezzo e conservata a Firenze .Presenti, oltre al sindaco Alessandro Ghinelli, il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni e il presidente della regione Toscana Enrico Rossi.
    "Il museo è un polo attrattivo forte - ha detto Rossi - che attrarrà ad Arezzo molti turisti ed un progetto che vede finalmente la luce e a cui abbiamo contribuito volentieri". "La Minerva è stata la 'madrina' del museo - ha commentato il sindaco Ghinelli - e siamo molto orgogliosi di ospitarla qui".
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie