Festival Tavolara con Virzì e Mainetti

Ospiti Cucciari e Francini, omaggi a Tognazzi e Mastroianni

Redazione ANSA TAVOLARA

TAVOLARA -  Alcuni degli ultimi film più amati dal pubblico, da La pazza gioia di Paolo Virzì a Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, da Io e lei di Maria Sole Tognazzi a Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, approderanno alla 26a edizione del Festival di Tavolara, in programma dal 12 al 17 luglio tra la Peschiera di San Teodoro, Porto San Paolo e l'isola di Tavolara. Oltre agli incontri con registi e protagonisti dei film ospiti, sul palco di Tavolara saliranno Geppy Cucciari e Chiara Francini, madrina della scorsa edizione.
    Tra le anteprime del festival, che rientra nel circuito de Le Isole del Cinema, quella del docufilm "Music of strangers: Yo Yo Ma and the Silk Road Ensemble" di Morgan Neville, in onda in autunno su Sky Arte, e quella del tv movie HBO "Confirmation", prodotto e interpretato da Kerry Washington diretto da Rick Famuyiwa, che sarà trasmesso su Sky Cinema 1HD. Torneranno come da tradizione anche le mostre fotografiche, dedicate a Ugo Tognazzi e Marcello Mastroianni, e il concorso CliCiak riservato ai fotografi di scena.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie