Sisma: 85 mila a prove Taranta, 'pronti a donare per sisma'

Lungo applauso folla quando Consoli parla risvolto solidale

Redazione ANSA MELPIGNANO DI LECCE (LECCE)

MELPIGNANO DI LECCE (LECCE), 27 AGO - Un lungo applauso degli 85mila presenti (numero fornito dagli organizzatori) ha accolto le parole con cui Carmen Consoli ha ricordato ieri sera, durante le prove del concertone de La Notte della Taranta che si terrà oggi a Melpignano (Lecce), il risvolto solidale dell'evento nel corso del quale saranno raccolti fondi per il progetto 'Puglia per la ricostruzione', da donare alle zone del centro Italia colpite dal sisma. "La Puglia è con voi", hanno urlato in tanti tra il pubblico quando Consoli, che in questa edizione veste i panni di maestro concertatore, ha detto che "l'evento è un momento di riflessione sulla tragedia che coinvolge tutti noi: siamo qui per dimostrare con un gesto concreto la nostra vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto". Stasera gli ospiti e i sindaci della Grecìa salentina ricorderanno ai 200mila attesi di donare nei salvadanai presenti in piazza, e faranno altrettanto con il pubblico che seguirà l'evento in diretta su Rai 5 a partire dalle 22.30. Tutti gli artisti coinvolti, tra cui Nada, Tosca, Fiorella Mannoia, Lisa Fisicher e Buika hanno deciso di devolvere il cachet della serata in beneficienza. Allo stesso scopo sarà destinato l'incasso della vendita di un cd realizzato nel corso della serata, affinché la solidarietà non si fermi al concertone. "Ci aspettiamo una grande risposta dello straordinario pubblico della Taranta", dicono gli organizzatori. Intanto ieri è stato fatto anche un primo test delle misure di sicurezza, tra cui l'utilizzo di metal detector portatili ai varchi di accesso che saranno videosorvegliati. Info su www.nottedellataranta.it. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie