Artissima, dal 5 al 7/11 a Oval di Torino, ma anche digitale

Fiera dedicata ad arte contemporanea diretta da Ilaria Bonacossa

Redazione ANSA TORINO

Si terrà dal 5 al 7 novembre la ventottesima edizione di Artissima, l'unica fiera in Italia esclusivamente dedicata all'arte contemporanea, per il quinto anno diretta da Ilaria Bonacossa. Dopo l'edizione ibrida del 2020, quest'anno è prevista una attenta combinazione tra fisico e digitale. Da venerdì 5 a domenica 7 novembre gli spazi dell'Oval di Torino accoglieranno le quattro storiche sezioni della fiera - Main Section, New Entries, Dialogue/Monologue e Art Spaces & Editions - e il pubblico, in linea con gli standard di sicurezza che Artissima è in grado di offrire e in conformità alle disposizioni di legge vigenti all'apertura.
    Artissima XYZ - la piattaforma digitale che dal 2020 ospita le tre sezioni curate della fiera, Present Future, Back to the Future e Disegni - sarà visibile online dal 4 a 9 novembre e fisicamente in tre mostre collettive allestite nel padiglione fieristico. L'edizione è dedicata al concetto di Controtempo.
    "L'arte - spiega Ilaria Bonacossa - ha sempre agito in un 'controtempo emotivo e formale' grazie a intuizioni che anticipano il futuro cambiando le traiettorie di visione della realtà, scalzando i paradigmi e aprendo a interpretazioni e prospettive imprevedibili eppure imprescindibili. Sotto questa luce, la storia dell'arte si compone di una polifonia di voci a tempo e in controtempo, in una sinfonia unica e sorprendente.
    Una sinfonia che Artissima vuole continuare e contribuire a scrivere".
    Dopo una partnership progettuale avviata nel 2020, Intesa Sanpaolo sarà Main Partner della fiera. Tra le novità anche l'ingresso nel comitato di selezione delle gallerie di Philippe Charpentier della galleria Mor Charpentier di Parigi. Nuova la grafica, affidata per il quarto anno allo studio torinese Fionda. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie