Termoli e il Basso Molise su 'Caravan e Camper' di aprile

Sulla rivista le bellezze di una 'terra dalle mille sfumature'

Redazione ANSA TERMOLI

(ANSA) - TERMOLI, 08 APR - Il mare, i monumenti simbolo di Termoli, i luoghi storici di Larino e di Casacalenda, le specialità enogastronomiche del Basso Molise, olio, vino, formaggi, salumi e ortaggi con le aziende produttrici, sono al centro di un ampio reportage sulla rivista "Caravan e Camper" di aprile. "Termoli e il Molise: scrigno d'arte, di cultura, di tradizioni e di buona cucina - scrive la giornalista Silvana Benedetti - Il Molise è terra dalle mille sfumature.
    Dall'azzurro del mare al bianco della neve delle montagne passando per le verdi colline che si tingono di giallo d'estate".
    Il reportage parte dalla città adriatica con il Borgo antico dominato dal Castello Svevo e dalla Cattedrale romanica dedicata a Santa Maria della Purificazione, senza dimenticare la Termoli sotterranea, con un percorso storico-archeologico tutto da scoprire per poi approdare a Larino con i suoi maestosi uliveti, l'anfiteatro romano, i mosaici e i reperti archeologici.
    Il viaggio prosegue a Casacalenda, dominata da un ambiente caratteristico e sapori bio legati al territorio, poi a Montecilfone (Campobasso) dove i salumi preparati secondo antiche ricette da famiglie locali sono tra i punti forti del paese. Il tour si conclude a Campomarino, borgo di antiche origini di fronte al mare ricco di vitigni dai quali si producono vini tra i più rinomati del Molise. Il reportage nasce dal press tour organizzato dall'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo (Aast) di Termoli nel luglio 2020, quando nella città adriatica trascorsero alcuni giorni giornaliste di testate del settore turistico e del tempo libero.
    Alla scoperta delle bellezze naturali e monumentali del territorio erano abbinate degustazioni di specialità locali e visite alle imprese produttrici. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie