A Milano i musei Civici aperti dal 27 aprile,mostre per l'estate

Brera riaprirà la biblioteca il 3 e la Pinacoteca il 4 maggio

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 23 APR - Con la Lombardia in fascia gialli il Comune di Milano è pronto a riaprire i musei civici e le esposizioni da martedì 27 aprile. Le sedi espositive saranno aperte tutta la settimana, con obbligo di prenotazione solo il sabato e nei giorni festivi.
    Invece si dovrà aspettare un poco per Brera che aprirà la Biblioteca Braidense il 3 maggio e la Pinacoteca il giorno dopo.
    Martedì 27 aprile si riapriranno anche le porte di Palazzo Reale. Riprenderanno le due mostre sospese a causa dell'ultimo lockdown: 'Divine e Avanguardie. Le donne nell'arte russa', in programma fino al 12 settembre, e 'Prima, donna. Margaret-Bourke White', fino al 29 agosto. E sarà inaugurata l'esposizione 'Le signore dell'arte. Storie di donne fra '500 e '600' che era già allestita ma non ancora aperta alla chiusura dei musei e che resterà visibile fino al 27 luglio.
    Novità sarà anche il Museo del Novecento, che è stato completamente riallestito in due piani.
    l pubblico potrà tornare anche a visitare le mostre permanenti dei musei civici: dal Castello Sforzesco, all' Acquario Civico, fino a Casa Museo Boschi Di Stefano, per citarne solo alcuni. Non quella del Mudec, che è in riallestimento. Apertura l'8 maggio invece per il planetario.
    Se la situazione pandemica lo permetterà ci sono poi delle nuove mostre in programma, anche per il periodo estivo. Una grande retrospettiva di Mario Sironi sarà allestita al Museo del Novecento a partire dal 23 luglio, e fino al 31 marzo 2022. L'11 giugno aprirà al Castello sforzesco, nella Sala del Tesoro, una mostra omaggio dedicata al grande poeta milanese Carlo Porta: "El sur Carlo milanes".
    Il 20 luglio si potrà inaugurare la grande esposizione sulla scultura del Rinascimento "Il corpo e l'anima. Da Donatello a Michelangelo", coproduzione Castello Sforzesco-Le Louvre curata dallo staff scientifico dei due grandi musei. Dal primo maggio, potranno essere visitate le due mostre allestite da tempo negli spazi espositivi del Mudec|Museo delle Culture: la fotografica dedicata a "Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà" (chiuderà il 7 novembre) e il progetto "Robot. The Human Projet" (fino al primo agosto). (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie