A Milano Museo City, dal 2 luglio riapre il Pac

Eventi digitali e dal vivo sui 'Talenti delle donne'

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 30 GIU - Tre giorni che vedranno protagonisti i musei di Milano con eventi e approfondimenti, digitali e dal vivo, dedicati alle donne, in coerenza con il tema del palinsesto culturale 2020 'I talenti delle donne'. Si terrà dal 31 luglio al 2 agosto la quarta edizione di "Milano Museocity", l'iniziativa promossa dal Comune di Milano Cultura e realizzata in collaborazione con l'Associazione MuseoCity.
    Tra le iniziative in programma l'incontro "Museo Invisibile", in cui i musei avranno l'occasione di presentarsi e raccontarsi al pubblico e che diventerà un podcast scaricabile dai canali di MuseoCity, l'itinerario "Museo Segreto", a cura di Gemma Sena Chiesa, dedicato a "Le signore dei musei".
    Con "Museo Diffuso" una app darà informazioni anche sulle opere d'arte presenti sulle facciate degli edifici milanesi del XX secolo e su oltre 40 opere di street art in realtà aumentata.
    A Milano si riapriranno poi mostre e musei nei prossimi giorni: l'Acquario civico apre al pubblico dal primo luglio la mostra "Confluenze. Letizia Fornasieri", dal 2 luglio riapre le sue porte anche il Pac, Padiglione d'Arte Contemporanea con "Performing Pac", la rassegna che indaga il rapporto tra arte contemporanea e musica. Il Museo delle Culture di Milano presenta, da venerdì 3 luglio, il primo approfondimento dopo il lockdown allo Spazio Focus, con la mostra "Il mio letto è un giardino - Mi cama es un jardín. I tessuti delle donne del monte quichua". Dal 10 luglio gli spazi dello Studio Museo Francesco Messina ospiteranno le opere monumentali dell'artista Maria Cristina Carlini. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie