Paladino a Brescia dai primordi al contemporaneo

Dal 6 maggio l'avvio del progetto Brixia Contemporary

Redazione ANSA ROMA

BRESCIA - Sarà l'opera di Mimmo Paladino, tra installazioni e lavori museali, a a dare al via, a Brescia, all'iniziativa 'Brixia Contemporary', un percorso d'artista che dal cuore istituzionale della città arriverà fino al Parco Archeologico e al Museo di Santa Giulia. Seguendo le opere più significativi dell'artista beneventano, dal 6 maggio al 30 settembre si potrà compiere un viaggio ritroso da Brescia all'antica Brixia, grazie alla mediazione e alla sensibilità di un grande maestro del presente. Il percorso ideato da Paladino si snoderà da Piazza della Vittoria, simbolo ormai affrancato della retorica piacentiniana.
    Qui Paladino posizionerà ben sei tra i più celebri totem della sua poetica: una riedizione del 'Sant'Elmo' e lo 'Scriba'. Ecco poi il gigantesco 'Zenith', il grande 'Anello', quindi, in una superficie liquida, la 'Stella' e un'imponente figura in marmo nero, appositamente realizzata per l'occasione, che riporta alla tradizione dell'avanguardia del XX secolo.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie