Vacanze slow per vie romane tra Liguria e Piemonte

Previsti pacchetti turistici e mete insolite tra le due regioni

Redazione ANSA GENOVA

Utilizzare le antiche vie romane tra Liguria, Piemonte e Lombardia come itinerari di 'slow tourism' alla scoperta di mete insolite fra le Regioni nel totale rispetto dei parametri di sicurezza e distanziamento sociale. E' l'obiettivo del progetto Via(E) presentato stamani a Genova dagli assessori regionali al Turismo della Liguria e del Piemonte Gianni Berrino e Vittoria Poggio.
    Saranno 10 i pacchetti turistici lungo le vie romane commercializzati dalle prossime settimane da agenzie di viaggio e tour operator. Realizzati da 'StileDivino Italy/Sistema Monferrato' per il Piemonte e dalla 'Cooperativa Dafne' per la Liguria, che vedono abbinati pernottamenti ed escursioni tra le due Regioni, tanto outdoor e laboratori esperienziali per accogliere quel turismo di prossimità che anche quest'anno secondo gli esperti rappresenterà oltre i due terzi del totale.
    A breve il progetto offrirà percorsi anche nella zona della Lomellina in Lombardia. "I viaggi e tour proposti seguono i trend più ricercati del momento, dal Bio all'Unesco e dall'outdoor alle nicchie enogastronomiche", spiegano Berrino e Poggio. Prodotti turistici nuovi o ancora poco conosciuti come la ricerca dell'oro in provincia di Alessandria, il tour delle Big Bench tra Monferrato e Langhe, percorsi tematici su Torino, escursioni per famiglie o adrenaliniche come il 'Volo sui Castelli sulle tracce di Aleramo e Adelasia'. Si potrà andare alla scoperta del Parco del Beigua, ma anche a fare attività didattica nelle cooperative liguri dell'entroterra. Bike in città, ma anche quad tra i vigneti, kajak al mare o nei fiumi, laboratori per gourmet a base di tartufo bianco in abbinamento con vini dei vitigni eroici di Piemonte e Liguria. Un tour di profumi e colori tra Monferrato Autentico e il Col di Nava, fino a un viaggio alla riscoperta della Via del Sale. I pacchetti dureranno in media cinque giorni con quattro pernottamenti, il viaggio autogestito e la possibilità di effettuare visite guidate lungo i percorsi. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie