Tornano a S.Michele opere Maragliano

Nella chiesa che ospita un van Dyck con concerto musica sacra

Redazione ANSA GENOVA

GENOVA - Tornano a splendere tre delle più belle sculture lignee di Anton Maria Maragliano, uno dei più conosciuti e apprezzati scultori in legno del Settecento. Le tre opere, risalenti al XVIII secolo, sono state sottoposte a una lunga operazione di restauro e saranno presentate nella chiesa di San Michele di Pagana (Genova), che ospita tra l'altro un van Dyck, domenica: il Cristo Crocifisso posto al di sopra dell'altar maggiore, la Madonna con Bambino, collocata nella nicchia sopra l'altare della cappella di destra e la statua di Sant'Orsola che si trova a sinistra dell'ingresso della chiesa.
    Tutte le operazioni di restauro sono state effettuate con la supervisione della Soprintendenza alle Belle Arti. La presentazione sarà arricchita da un concerto di musica sacra del coro Francesco Veniero proveniente dal Santuario Madonna del Pilone in Torino.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie