'Vele d'epoca' 70 equipaggi a Imperia

Anche alcune 'centenarie' alla rassegna che compie 30 anni

Redazione ANSA IMPERIA

 IMPERIA - Sono una settantina le "signore del mare", pronte a celebrare i 30 anni (1986-2016) di Vele d'Epoca, dal 7 all'11 settembre a Imperia. E tra loro ci sono anche alcune centenarie come Chinook, Rowdy e Spartan, quest'ultima al suo primo circuito in Mediterraneo. "Il Raduno costituisce la terza tappa in Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge - ha spiegato Lucio Carli, presidente di Assonautica Imperia, organizzatrice dell'evento - L'edizione del trentennale sarà impreziosita da due madrine, le atlete del Setterosa Giulia Emmolo e Giulia Gorlero". Tra gli equipaggi in gara: spiccano alcuni scafi già presenti a Imperia nel 1986: Alzavola, Caroly, Mariette, Vistona. Quest'ultima celebrerà alle Vele d'Epoca i suoi prossimi 80 anni, da compiere nel 2017; mentre le 80 primavere spettano di diritto a Eilean, il ketch bermudiano di proprietà di Officine Panerai, ma anche a Rhea e Latifa, tutte classe 1936.
    Tra le barche che per la prima volta parteciperanno al Raduno di Imperia Resolute Salmon, vincitrice nel 1976 della One Ton Cup, Enterprise del 1939, e Spirit of tradition del 1986.
    Confermata la presenza della Marina militare con alcune sue unità storiche.
    "La regione Liguria da quest'anno comincia una importante collaborazione con questo straordinario evento con la volontà che la collaborazione cresca anche in futuro - ha detto l'assessore regionale Marco Scajola -. Il presidente Giovanni Toti parteciperà all'inaugurazione di questo straordinario evento tra i più importanti nel settore della nautica a livello mondiale. Anche attraverso eventi di tale importanza passa il rilancio della Liguria al quale l'amministrazione Toti lavora con grande impegno".(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie