Caracalla Sunset, passeggiate al tramonto tra mura e mosaici

In programma a Roma ogni martedì dal 29 settembre al 10 novembre

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Una passeggiata al tramonto in uno dei luoghi più suggestivi di Roma, le Terme di Caracalla, tra i grandi mosaici e i resti delle vasche, la decorazione architettonica, i sotterranei e le monumentali rovine, illuminate dalla luce dorata della prima sera. E' Caracalla Sunset, il ciclo di visite che la Soprintendenza Speciale di Roma, in collaborazione con Electa e Coopculture, ha in programma ogni martedì, dal 29 settembre al 10 novembre.
    La visita al tramonto, quando i laterizi colorano le Terme di un rosa intenso, permetterà di visitare il monumento in un'atmosfera magica e tornare a vedere i sotterranei e il Mitreo, riaperti per la prima volta dopo l'emergenza.
    "Un segnale importante di ripartenza, all'insegna di una cultura che non si è mai davvero fermata e ora torna a marciare a pieno regime - secondo la Soprintendente Speciale Daniela Porro -. Un'occasione unica di godere di un sito come le Terme di Caracalla, con quel tocco di magia in più, dato dalla romantica luce serotina".
    I gruppi di massimo 20 persone (con prenotazione obbligatoria, al costo di 20 euro), potranno partecipare ogni martedì alle sei visite guidate in orari sfalsati della durata di circa un'ora, ognuna delle quali avrà una diversa sfumatura del tramonto, una differente esperienza.
    "Il tramonto a Caracalla è un'esperienza unica - spiega Marina Piranomonte, direttore delle Terme di Caracalla -. Le lunghe ombre dei pini secolari si stendono sulle alte murature che si tingono di rosa. Si tratta di un momento di serendipity che vogliamo far condividere ai visitatori in questo difficile autunno. Le calme e solenni pareti verticali trascolorano dal tramonto all'illuminazione serale, restituendo il fascino di un instante perfetto".
    I ruderi delle Terme di Caracalla, che si ammirano ancora per la notevole altezza di oltre 37 metri in numerosi punti, restituiscono oggi un'idea della grandiosità del complesso termale. Le dimensioni dell'edificio e la monumentalità degli ambienti, conservati per due piani in alzato e per tre livelli in sotterraneo, ci permettono di immaginarne ancora oggi la loro fastosità, esaltata dalla luce del tramonto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie