A Roma la prima edizione del Tibet Festival

Per far conoscere e mantenere vive antiche tradizioni

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 DIC - Un viaggio sul tetto del mondo per conoscere il Tibet. Dal 9 al 15 dicembre a Roma, presso WEGIL (Largo Ascianghi 5) si terrà la prima edizione del Tibet Festival, "Un lungo viaggio sul tetto del Mondo", organizzato dall'Istituto Samantabhadra centro studi di Buddhismo tibetano: protagonisti saranno i Monaci tibetani del Monastero di Gaden Jangtse (casato Tsawa- India). Durante la manifestazione si potranno visitare gratuitamente le mostra fotografiche di Giampietro Mattolin e Piero Verni "Tulku" e "Amdo" per far conoscere e mantenere vive le antiche tradizioni di questo affascinante paese, l'arte e la meditazione, la sua storia millenaria, i Monaci tibetani.
    Un evento per far conoscere e mantenere vive le antiche tradizioni del Tibet, la sua storia millenaria, la sua religione, la sua solida cultura di pace, e altri aspetti affascinanti come l'arte e la meditazione.
    Durante questo lungo viaggio sul tetto del mondo si potrà stare accanto ai monaci tibetani, partecipare ad incontri sulla storia del Tibet; seguire seminari sul Buddhismo sulla meditazione e lo yoga. Saranno organizzati workshop per ragazzi e adulti, proiezioni di film, degustazioni di cucina tibetana e vegetariana. Il programma prevede la creazione in presenza del pubblico del Mandala del Buddha della Grande Compassione di sabbie colorate, dedicato alla Pace Universale. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA