ANSAcom

ANSAcom

Il tennis di Martin Parr protagonista a Camera

Nella mostra 150 scatti iconici sugli sport del grande fotografo

Torino ANSAcom

Una grande mostra che esalta i valori dello sport, con gli scatti iconici sul tennis di Martin Parr, mito della fotografia contemporanea. E' il regalo di Camera - Centro Italiano per la fotografia alla città di Torino. pronta a diventare capitale internazionale del tennis con le Nitto Atp Finals e la Coppa Davis. "Aspettiamo la visita a Camera di qualche campione", auspica il direttore Walter Guadagnini che ha curato con Monica Poggi la mostra aperta nel centro di via delle Rosine dal 28 ottobre al 13 febbraio 2022. Sono 150 le fotografie dedicate a eventi sportivi di genere diverso, con un focus tematico sulle immagini realizzate in occasione dei più rilevanti tornei di tennis degli ultimi anni. Un punto di vista originale, ironico, che mette al centro non le gesta del campione, ma quello che succede sugli spalti e a bordo campo. Sono protagonisti i tifosi, con le loro coreografie, i gadget vistosi utilizzati per manifestare goliardicamente la propria fede, i travestimenti grotteschi. La mostra 'Martin Parr. We ❤ Sports' - realizzata in collaborazione con il gruppo Lavazza, partner istituzionale e storico sostenitore di Camera, e con Magnum Photos - ha un allestimento scenografico a partire dalle sciarpe attraverso le quali, lungo tutto il percorso, si scoprono i titoli delle sale. Particolarmente suggestivo l'allestimento delle due sale - in una di queste è stato riprodotto un campo da tennis, sfondo perfetto per far risaltare abiti e copricapi di chi sta assistendo allo spettacolo - in cui sono esposte le 40 fotografie scattate da Parr dal 2014 nei quattro tornei del Grande Slam (The Australian Open a Melbourne; l’Open di Francia a Parigi, noto come Roland Garros; il Torneo di Wimbledon a Londra; l’Us Open di New York). molte commissionate da Lavazza. "E' una mostra che ci ha richiesto un grande sforzo. Sono orgoglioso che Camera possa offrirla al proprio pubblico in un anno che vede Torino diventare capitale internazionale del tennis", afferma Emanuele Chieli, presidente di Camera. “Lo sport è un tema ricorrente nella lunga carriera di Parr, non soltanto il calcio, ma anche i cosiddetti sport considerati minori come il crickee. E' una mostra che attraverso lo sport parla di noi", spiega Guadagnini. "La collaborazione con Martin Parr e Lavazza è nata nel 2008, in occasione di un progetto che raccontava la colazione degli italiani. Il suo sguardo ironico e personale, il suo stile sincero e immediato, il suo realismo intransigente, ma positivo ben si lega all’idea di collaborazione che Gruppo Lavazza vuole portare avanti con il mondo del tennis", sottolinea Francesca Lavazza. Le immagini in mostra sono inserite nel volume Match Point, edito da Phaidon, che include oltre 80 fotografie tratte dal suo lavoro più recente sul tennis, con scatti totalmente inediti.

In collaborazione con:
CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia

Archiviato in


Modifica consenso Cookie