ANSAcom

ANSAcom

Il Teatro comunale di Ferrara tra palco e città

Domenica 18 l'Orchestra Città di Ferrara omaggia Morricone

ANSAcom

Per il Teatro comunale di Ferrara sono mesi densi di eventi, anche fuori dalle proprie mura. Il 24 giugno centinaia di persone hanno partecipato all’omaggio a Ludovico Ariosto realizzato dal poeta Roberto Pazzi, con Vittorio Sgarbi e Moni Ovadia e con lo spettacolo del videomapping tematico sulla torre del Castello estense. L’Orlando Furioso è tornato tra le mura il 10 luglio, con Stefano Massini e Ottavia Piccolo e Michele Placido, mentre il giorno seguente l’’Abbado’ ha celebrato il suo nuovo presidente onorario Leone Magiera, pianista, direttore d'orchestra e docente, noto anche per essere stato il maestro di Luciano Pavarotti. Il 18 luglio l'Orchestra Città di Ferrara si esibirà al Comunale per un omaggio a Morricone. A settembre si torna in scena tra Festival di danza contemporanea, collaborazioni con Interno Verde, spettacoli di Aterballetto nei chiostri di San Paolo. E, dopo la notizia della nomina a presidente onorario del Maestro Magiera, la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara sta lavorando sulle tre stagioni di danza, lirica e prosa che caratterizzano il teatro di tradizione, vero gioiello della città. A ottobre sarà la volta della settimana dantesca, seguita dalle due produzioni in dicembre della stagione di lirica: Maria de Buenos Aires di Piazzolla (18 e 19 dicembre) e Farnace di Vivaldi (30 e 31 dicembre).

In collaborazione con:
COMUNE DI FERRARA

Archiviato in


Modifica consenso Cookie