ANSAcom

Brugnaro, Carnevale sul web utile esperienza per eventi in vista 1600 anni Città

Venezia ANSAcom

Il Carnevale sul web, andato in onda da Venezia data l'impossibilità di chiamare la gente nelle piazze., è stato un banco di prova importante in vista eventi per i 1600 anni di fondazione della Serenissima.

Lo conferma il sindaco Luigi Brugnaro: "è stato un esperimento utile anche in vista delle celebrazioni dei 1600 anni della Città, che inizieranno il prossimo 25 marzo e saranno una importante occasione di rilancio per Venezia e tutto il territorio metropolitano".

"Un'edizione del Carnevale unica nel suo genere – ha sottolineato il sindaco - alla quale hanno lavorato moltissime persone. Vorrei ringraziare tutti per l'impegno e per i risultati ottenuti con le dirette streaming. La cosa più importante era far capire al mondo e a chi ama la città che Venezia è viva ed è pronta a ripartire”.“Un Carnevale ovviamente diverso e una sfida riuscita – ha aggiunto l'assessore comunale al Turismo Simone Venturini – Questa modalità ci ha consentito di essere connessi con il resto del mondo nonostante i confini chiusi. Abbiamo voluto far parlare i protagonisti della manifestazione, come i “maschereri”, spiegare i dolci tipici e mostrare la bellezza della città. E' di fatto un trampolino per partire con le iniziative per i 1600 anni dalla fondazione di Venezia, l'avvio di un intero anno di celebrazioni ed eventi che finirà con il carnevale 2022. Il carnevale del prossimo anno sarà l'esaltazione e la conclusione di questo percorso di 1600 anni di storia di Venezia. Abbiamo avuto migliaia di visualizzazioni, contatti, molte interazioni con il pubblico dall'Australia, dall'America, dalla Cina e dalla Francia. Un fiorire di nuove sperimentazioni per il futuro, perchè anche con il ritorno degli eventi in presenza proseguiremo con le trasmissioni”.

 

In collaborazione con:
COMUNE DI VENEZIA

Archiviato in


Modifica consenso Cookie