New York torna alla normalità, atteso il boom del turismo natalizio

Ripresa all'85% rispetto ai livelli pre pandemia

di Gina Di Meo NEW YORK

NEW YORK - Due anni di pandemia sono ormai un ricordo lontano per New York. La città è vicina alla ripresa totale a livello turistico e ha recuperato l'85% dei visitatori rispetto ai livelli pre Covid. Lo rivelano i dati di NYC & Company, l'agenzia che si occupa della promozione turistica della Grande Mela. Il totale dei turisti nel 2022 ha raggiunto 56 milioni e 400 mila di cui 47 milioni e 400 mila nazionali e otto milioni e 9 mila internazionali. Si stima che il turismo internazionale più che triplicherà rispetto all'anno precedente. Lo ha rivelato all'ANSA Fred Dixon, amministratore delegato di NYC & Company.

"Il 2019 è stato un anno record in termini di visite per New York - ha spiegato - la città ha infatti accolto 66 milioni e 600 mila turisti di cui 53 milioni e 100 mila nazionali e 13 milioni e 500 mila internazionali. Per quanto riguarda gli arrivi dall'Italia, nel 2022 il numero ha toccato quota 352 mila, con una ripresa al 60% rispetto al periodo pre pandemia quando gli arrivi toccarono quota 611 mila". Secondo le stime entro il 2024 si ritornerà o addirittura supererà alle presenze record del 2019.  In un incontro con la stampa preceduto da un messaggio video da parte del sindaco Eric Adams, Dixon ha anche parlato dell'offerta nel periodo delle festività natalizie che vede coinvolte tutte e cinque le municipalità, da Manhattan a Brooklyn al Queens, al Bronx e Staten Island.

Primo appuntamento è il 18 novembre, con il 'Christmas Spectacular' con le Radio City Rockettes. Il 22 novembre la tradizione del presepe napoletano torna al Metropolitan Museum e fa da sfondo ad un gigantesco albero natalizio. Il 24 novembre ci sarà la famosissima parata di Thanksgiving organizzata da Macy's mentre l'appuntamento clou sarà l'accensione dell'albero di Natale al Rockefeller Center. L'evento segna l'avvio ufficiale delle festività natalizie. New York è quindi pronta a far vivere un magico Natale a tutti i suoi visitatori.

Dixon inoltre ha parlato dell'offerta invernale di New York con il ritorno, il prossimo gennaio, a partire dal 17 e fino al 2 febbraio della quarta edizione di 'NYC Winter Outing' che comprende anche la NYC Restaurant Week, NYC Broadway Week e NYC Must-See Week. Si tratta di una serie di iniziative in tutta la città tra spettacoli di Broadway, attrazioni, musei, tour e arti performative, oltre alla possibilità di prenotare a prezzo scontati gli alberghi più quotati.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie