Mostra Prada a Tokyo esplora il mondo digitale

Dal 22 luglio al 26 novembre Sturm Preview Services

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - Prada esplora il mondo digitale in una mostra. Sturm&Drang Preview Services è il progetto espositivo organizzato con il supporto di Fondazione Prada che si terrà dal 22 luglio al 26 novembre 2021 a Prada Aoyama Tokyo.
    Il quinto piano dell'edificio progettato da Herzog & de Meuron ospita una nuova configurazione del progetto Sturm&Drang, nato dalla collaborazione tra Fondazione Prada e gta exhibitions, ETH Zurich. A cura di Luigi Alberto Cippini (Armature Globale), Fredi Fischli e Niels Olsen (gta exhibitions, ETH Zurich), Sturm& Drang esplora le pratiche, le esperienze e gli ambienti legati alla Computer-generated imagery (CGI) con l'obiettivo di svelare la complessità della modellazione al computer e analizzare l'attuale produzione di immagini e il loro impatto sulla nostra percezione quotidiana.
    Sturm&Drang Preview Services si concentra sui processi preliminari non digitali utilizzati nella modellazione computerizzata e ricostruisce, attraverso tecnologie materiali, una serie di ambienti, rielaborati criticamente dallo studio di architettura e urbanistica Armature Globale che fanno parte dell'analisi del progetto nella sua interezza. "Sturm&Drang Preview Services" non si concentra sul prodotto finale, ossia le immagini digitali, ma è un insieme di ambienti e scenari rappresentativi di spazi reali o immaginari in cui la CGI è ideata, testata e prodotta. Il progetto espositivo si presenta come un repertorio di contenuti materiali e del loro utilizzo nelle tecnologie digitali attraverso una selezione di spazi e ambienti. Tra questi, una stanza ispirata al Cheap Hotel di Chiba, luogo fittizio descritto nel romanzo di fantascienza Neuromancer (1984) di William Gibson, in cui il protagonista si collega al cyberspazio. La mostra esplora come i modelli in polistirolo, le strutture fai da te per i motion studies e gli scenari museali possano mettere in discussione le modalità di rappresentazione dal vivo se privati del significato contemporaneo di creazione di immagini e ingegneria, come il disegno 3D assistito al computer, il live-rendering e la postproduzione. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie