Al Louvre Abu Dhabi astrattismo moderno tra segno e simbolo

In collaborazione con Centre Pompidou, oltre 80 opere esposte

Redazione ANSA ABU DHABI

ABU DHABI - Il segno e il simbolo, per tracciare le origini della calligrafia asiatica e araba con influenze da tutto il mondo: è "Abstraction and Calligraphy - Towards a Universal Language" la prima mostra internazionale del 2021 al Louvre Abu Dhabi, in programma dal 17 febbraio al 12 giugno, e realizzata in collaborazione con il Centre Pompidou. A cura di Didier Ottinger e Marie Sarré, l'esposizione documenta la necessità di alcuni dei più importanti artisti del XX secolo, tra cui Paul Klee, André Masson, Wassily Kandinsky, Cy Twombly, Lee Krasner e Jackson Pollock, di ispirarsi alla calligrafia per creare un nuovo linguaggio. Ma lo sguardo si concentra anche sugli artisti arabi del XX e del XXI secolo - da Dia Azzawi e Anwar Jalal Shemza, a Ghada Amer, Shirazeh Houshiary, Mona Hatoum e altri - che nei loro lavori hanno conferito alla forma delle lettere dignità artistica, liberando di fatto la scrittura dalle proprie funzioni. Per il pubblico la possibilità di ammirare più di 80 capolavori in prestito da 16 istituzioni partner, con 6 opere della collezione permanente del Louvre Abu Dhabi.

Completano il percorso, suddiviso in 4 sezioni (pittogrammi, segni, linee e calligrafia), le istallazioni di due artisti contemporanei eL Seed e Sanki King. "Il Louvre Abu Dhabi offre al pubblico la scoperta di un linguaggio universale fatto di pittogrammi, segni, simboli, linee e altre tracce lasciate delle mani degli artisti", afferma Manuel Rabaté, Direttore del Louvre Abu Dhabi, "Questa mostra evidenzia la forza di una rete coesa di musei partner e la volontà condivisa di garantire l'accesso all'arte e momenti di scoperta al nostro pubblico". A seguito dell'apertura della mostra, visibile sul sito web del Louvre Abu Dhabi, Didier Ottinger, terrà una conferenza sui temi affrontati dal progetto espositivo. Collegato alla mostra un ampio programma culturale, disponibile interamente online, con eventi dedicati alle pratiche artistiche che scrittura e segni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie